Prendiamoci… un bel respiro!

Prendiamoci... un bel respiro!

Prendiamoci… un bel respiro!

 

Il respiro segna l’inizio e la fine della nostra esistenza. In passato, nella nostra vita quotidiana forse troppo spesso lo abbiamo dato per scontato. Sicuramente con la pandemia da Covid-19 l’importanza di una buona qualità del respirare si è imposta al centro dell’attenzione di tutti noi.

 

Inoltre, nella maggior parte delle culture il respiro ricopre anche significati che vanno al di là del  “semplice” processo fisiologico di inspirare ed espirare: respirare “bene” contribuisce a infonderci calma e serenità, l’idea del respiro è legata ai ritmi che scandiscono le nostre giornate, aiutandoci a dargli una “forma”, soprattutto in situazioni alienanti.

 

Il respirare in maniera “sana” può avere anche implicazioni fondamentali in ambito educativo. Ed è soprattutto su questo aspetto che si sofferma Stefania Chinzari, pedagogista clinica a indirizzo antroposofico, counselor dell’età evolutiva e tutor dell’apprendimento, nel suo articolo “Educare al respiro, una nostra responsabilità” pubblicato sulla rivista online Sapereambiente che potete leggere al link:

https://www.sapereambiente.it/pedagogia/educare-al-respiro-una-nostra-responsabilita/

 

Questo vuole essere anche il nostro modo per augurarvi festività, per quanto possibile, serene durante le quali prenderci anche tutti… un bel respiro!

 

Lo Staff

Daelli – Arte e Gioco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *