Possano udirlo gli uomini vol I – Sergej O. Prokofieff

Sergej O. Prokofieff  –  Widar Edizioni

WID 01

 27,55

Descrizione prodotto

Possono udirlo gli uomini vol.1

 

Che cosa voleva dire Rudolf Steiner quando nominò il Convegno di Natale un”inizio di svolta universale dei tempi”? É la domanda che accompagna Sergej Prokofieff da molti anni nell’aspirazione di giungere alla comprensione esoterica del Convegno di Natale.

Nella presente opera, considerando più aspetti, egli conduce a tale comprensione.

Oggi l’impulso del Convegno di Natale può rivivere solo mediante una cosciente attività degli uomini e questa inizia nell’intraprendere un concreto cammino che conduce all'”esperienza” del suo essere spirituale. Questo lavoro vuole caratterizzare soprattutto il primo passo, il grado di conoscenza del cuore, la comprensione della realtà sensibile-soprasensibile del Convegno di Natale.

Sono tre i punti di vista approfonditi e indicati da Rudolf Steiner stesso:

  • il collegamento del Convegno di Natale con l’evoluzione dell’umanità,
  • il rapporto interiore di ogni singolo antroposofo con il Convegno di Natale e
  • il significato del Convegno di Natale per Rudolf Steiner stesso.
  • L’unione con l’essere del Convegno di Natale e le sue mete è un atto libero della volontà umana, al quale tuttavia deve precedere la conoscenza del suo spirito. Quest’opera vorrebbe essere un contributo in tal senso.

Questo volume contiene:

Premessa

Prefazione

  • La vita di Rudolf Steiner alla luce del Convegno di Natale.
  • L’atto misteriosofico di Posa della Pietra di Fondazione il 25 dicembre 1923.
  • I sigilli dell’Apocalisse e i ritmi del Convegno di Natale.
  • I ritmi del Convegno di Natale.
  • Rudolf Steiner: Il testo della posa della Pietra di Fondazione il 25 dicembre 1923

 

 

Pagine 360

Dimensione 15 x 22 cm