Il ritorno dei lupi

Una favola poetica ispirata al ritorno dei lupi.

IPP 156

 17,10

Descrizione prodotto

Il ritorno dei lupi

 

Quando fu creato, nel 1872, il Parco di Yellowstone ospitava numerose specie animali e un’incredibile varietà di paesaggi. Nel 1920, però, tutti i lupi del parco scomparvero, uccisi da cacciatori e allevatori. Senza predatori, i wapiti presero il sopravvento, saccheggiando la vegetazione e causando l’impoverimento di tutta l’area. Questo libro a leporello è la storia di come, a partire dal 1995, una regione immensa e selvaggia è rinata grazie al rewilding e alla reintroduzione dei lupi. Una favola poetica sull’importanza dell’equilibrio in ogni ecosistema e sulla possibile convivenza tra esseri umani e natura selvatica. Il retro del leporello descrive mediante apposite schede il ruolo delle varie specie animali e vegetali, per sensibilizzare i giovani lettori alla salvaguardia della biodiversità.

Nadja Belhadj, Marc Majewsk

 

Dimensioni 20 x 30 cm

Rilegatura Cartonato

Pagine 40 pagine a leporello